INTERNELCUORE TV

Inter-Pato ?...Siamo alla frutta !!!

lunedì 28 luglio 2014

Serie A, ecco il calendario INTER




É stato svelato il calendario della Serie A TIM 2014/2015, che prenderà il via sabato 30 agosto, con i primi anticipi della stagione, per concludersi il 31 maggio del prossimo anno.


PRIMA GIORNATA : Torino-Inter

SECONDA GIORNATA : Inter-Sassuolo

TERZA GIORNATA : Palermo-Inter

QUARTA GIORNATA : Inter-Atalanta

QUINTA GIORNATA : Inter-Cagliari

SESTA GIORNATA : Fiorentina-Inter

SETTIMA GIORNATA : Inter-Napoli

OTTAVA GIORNATA : Cesena-Inter

NONA GIORNATA : Inter-Sampdoria

DECIMA GIORNATA : Parma-Inter

UNDICESIMA GIORNATA : Inter-Verona

DODICESIMA GIORNATA : Bilan-Inter

TREDICESIMA GIORNATA : Roma-Inter

QUATTORDICESIMA GIORNATA : Inter-Udinese

QUINDICESIMA GIORNATA : Chievo-Inter

SEDICESIMA GIORNATA : Inter-Lazio

DICIASSETTESIMA GIORNATA : ruBentus-Inter

DICIOTTESIMA GIORNATA : Inter-Genoa

DICIANNOVESIMA GIORNATA : Empoli-Inter


domenica 27 luglio 2014

NOTIZIE SPLASH...Notizie della settimana




Icardi e l'Inter battono il Real ai rigori
A Berkeley finisce 4-3 per i nerazzurri dopo l'1-1 dei tempi regolamentari (Bale e Icardi). Sui penalties si esalta Carrizo e lo stesso attaccante argentino si incarica della trasformazione decisiva.
Mazzarri: "E' la strada giusta"
La soddisfazione del tecnico nerazzurro dopo la vittoria contro il Real Madrid.
Inter, Mazzarri chiede Destro
L'attaccante della Roma è il desiderio del tecnico di San Vincenzo per il reparto avanzato.
Inter, Medel si allontana
"Non intendiamo svendere una stella dei Mondiali. Abbiamo detto a che prezzo lo vendiamo, per cifre inferiori l'operazione sfuma", avverte il presidente del Cardiff. E il Galatasaray è in agguato.
Emery non molla Bacca all'Inter
"Siamo molto contenti del rendimento di Carlos e vogliamo che resti".
Mazzarri: "Ce la giocheremo con tutti"
Il tecnico dei nerazzurri parla a poche ore dal test con il Real Madrid.
Inter, ritorno deciso su Hernandez
"Chicharito" non rientra nei piani di Van Gaal al Manchester United e i nerazzurri sono pronti a ingaggiarlo.
Stop per Kovacic, salta il Real
Il croato salterà l'amichevole con gli spagnoli per un piccolo problema muscolare.
Mazzarri, nuovo acquisto dalla... Rai
Secondo Tuttosport, l'Inter starebbe per accogliere nel suo organigramma anche Adriano Bacconi, l'opinionista che durante le trasmissioni RAI si occupa degli approfondimenti tattici.
Icardi non lascia l'Inter
"Non c'è mai stata nessuna offerta o contatto con il Monaco, Icardi è al 100% interista e in questo momento vuole solo vincere con l'Inter".
"Milano è solo Inter" sulla maglia
"Afferma con decisione e fierezza l'appartenza del club alla città di Milano", si legge in una nota.
Osvaldo-Inter, allarme Olympiacos
I greci pronti a strappare l'italo-argentino ai nerazzurri. Il bomber preferirebbe tornare in Italia.
Inter, accordo per Osvaldo
C'è l'intesa col Southampton, ma non c'è fretta: prima i nerazzurri vogliono provare un ultimo assalto a Jovetic e Lamela.
Medel, Prandelli prova lo scherzetto
Pronti 10 milioni dal Galatasaray per soffiare il cileno all'Inter.
Ranocchia crede allo scudetto
"Non abbiamo paura di nessuno, ci dobbiamo pensare perchè ce la possiamo giocare con chiunque".

Icardi e l'Inter battono il Real ai rigori


Real Madrid-Inter 3-4 dcr. I nerazzurri si tolgono la soddisfazione di battere il Real Madrid all'esordio nella Guinness International Champions Cup, seppure ai rigori e contro una versione decisamente rimaneggiata dei 'Blancos'. I tempi regolamentari, in un California Memorial Stadium di Berkeley che sostiene decisamente più gli spagnoli che gli italiani, si erano conclusi sull'1-1 per le reti di Gareth Bale e Mauro Icardi. Proprio l'argentino realizza il penalty decisivo, dopo che Carrizo si era esaltato respingendo due conclusioni dei campioni d'Europa.

Il Real parte meglio e dopo 10 minuti è già in vantaggio: Pepe sradica una palla dai piedi di Botta e serve il gallese che dalla distanza trafigge Handanovic. Dopo la mezz'ora Vidic e il giovane Lucas Vazquez si beccano per diversi secondi e il serbo colpisce l'avversario con una lieve gomitata. L'arbitro non prende provvedimenti, ma da questo momento il pubblico della California prenderà costantemente di mira il centralone nerazzurro. Quindi lo stesso Lucas Vazquez va al tiro e i madrileni protestano per un supposto tocco con il braccio in area di Juan Jesus. Anche in questo caso nulla di fatto.

Nervi tesi anche a inizio ripresa, con un accenno di rissa tra Dodò e De Tomas dopo un brutto fallo di quest'ultimo. All'ora di gioco entrano Carrizo, Andreolli e M'Vila. E al 68' arriva il rigore, ma è per l'Inter, dopo un fallo del giovane Sobrino su Vidic. Icardi, con cucchiaio, trasforma. Negli ultimi minuti la squadra di Mazzarri ha tre occasioni in trenta secondi, ma Vidic, Andreolli e Icardi non riescono ad approfittarne. E si va ai rigori.

Isco si fa ipnotizzare da Carrizo che gli devia il rasoterra sul palo e poi recupera il pallone. Vidic e Lucas Vazquez segnano, poi Nagatomo sbaglia la sua trasformazione. Nacho Fernandez va in rete, poi M'Vila centra il palo a Jesus Fernandez battuto. Sembra fatta per il Real, ma Carrizo con il piedone respinge da campione il rigore di Illarramendi. Juan Jesus scaraventa il pallone sotto la traversa, Omar Mascarell tira fuori e il perfetto rasoterra di Icardi regala la vittoria alla Beneamata.

venerdì 25 luglio 2014

"Milano è solo Inter" ( sulla maglia )


Venerdì mattina, alla vigilia della sfida contro il Real Madrid campione d'Europa, l'Inter ha ha svelato la nuova divisa da trasferta per la stagione 2014-2015 "che afferma con decisione e fierezza l'appartenza del club alla città di Milano", si legge nel comunicato.
Il colore dominante è il bianco con una grafica declinata nei toni del grigio chiaro sulla parte frontale, composta da linee che creano la croce di San Giorgio, stemma della città.
A far discutere però sarà l'etichetta all'interno del collo che riporta il messaggio "Milano E' Solo Inter", realizzato con il tipico font introdotto dagli stendardi e dalle bandiere dei tifosi nerazzurri negli anni '70.

giovedì 24 luglio 2014

Ranocchia crede allo scudetto ...( io molto meno ! )


Il nuovo capitano dell’Inter, Andrea Ranocchia, ha parlato dal ritiro degli Stati Uniti dove ha tracciato un breve bilancio sulla nuova era dell’Inter di Mazzarri, dopo gli addii degli argentini, ed una previsione sulla prossima stagione dei nerazzurri.
“Abbiamo lavorato bene a Pinzolo e qui cerchiamo brillantezza nelle gambe, affrontando grandi squadre. Vogliamo fare bene per capire a che punto è l’integrazione dei nuovi. Stiamo provando i meccanismi. Il gruppo è buono e li conosco da tanti anni. Non c’è nessun problema”.
“Paura di Juve e Roma? Non abbiamo paura di nessuno - ha ribadito Ranocchia -, siamo l’Inter. Lo scudetto? Dobbiamo pensarci, ma serve lavoro e impegno. Ci sono tante squadre forti ma noi ce la giocheremo come sempre”.

domenica 20 luglio 2014

NOTIZIE SPLASH...Notizie della settimana




Inter, assalto a Jovetic

Caccia al colpo grosso: i nerazzurri puntano all'attaccante del Manchester City.

Paura Zanetti, aggredito e derubato

L'ex capitano nerazzurro è stato aggredito da alcuni malviventi che gli hanno sequestrato l'auto nei pressi di Banfield.

Kovacic a caccia del gol

"Spero di fare un paio di gol almeno quest'anno", l'obiettivo del croato dell'Inter.

Rolando, l'Inter si allontana

Il Porto ha respinto l'offerta nerazzurra per il difensore.

Osvaldo è scomparso, niente ritiro

L'italo-argentino, in rotta con il club, non si è ancora presentato al ritiro.

Jonathan prende in mano l'Inter

L'esterno brasiliano punta al rinnovo e ringrazia Mazzarri.

M'Vila: "Inter, voglio la Champions"

"Preferisco giocare davanti alla difesa, ma mi adatterò alle esigenze della squadra", spiega il centrocampista francese.

La Sampdoria ha preso Duncan

Ufficializzato l'acquisto del centrocampista ghanese; l'Inter lo cede in prestito per due stagioni.

Niente Italia, Casemiro al Porto

Accordo con il Real Madrid: il mediano passa ai Dragoni.

Inter, colpo Bolingbroke

Scelto il nuovo Chief Executive Officer del club nerazzurro.

Ranocchia insegna l'Inter

"So cosa significa essere interisti e lo trasmetterò ai compagni" annuncia il nuovo capitano nerazzurro.

Lotito: "Fair Play finanziario? Solo per pochi"

"Juve, Inter e Roma non lo rispettano" accusa il presidente della Lazio.

Thohir: "Inter superiore al Milan"

"Al momento l'Inter è superiore nelle entrate".

Nabilla accende la sfida a Wanda Nara

L'Inter guadagna una nuova sexy wag: è la fidanzata di Yann M'Vila. E lo scettro della moglie di Mauro Icardi potrebbe essere a rischio.

Taider, opzione West Ham

Il club inglese sulle tracce del centrocampista dell'Inter. I nerazzurri puntano ad incassare 6/7 milioni di euro.